Warning: mysql_get_server_info(): Can't connect to local MySQL server through socket '/var/lib/mysql/mysql.sock' (2) in /web/htdocs/www.fondazioneberro.it/home/wp-content/plugins/xml-google-maps/xmlgooglemaps_dbfunctions.php on line 10

Warning: mysql_get_server_info(): A link to the server could not be established in /web/htdocs/www.fondazioneberro.it/home/wp-content/plugins/xml-google-maps/xmlgooglemaps_dbfunctions.php on line 10

BENVENUTI!

Per accedere alla propria area personale inserire i dati di accesso

Buona navigazione

Member Login

Lost your password?

14/06/08 – Tramonto con gli Ashram e……

14 Giugno 2008
By

Warning: mysql_get_server_info(): Can't connect to local MySQL server through socket '/var/lib/mysql/mysql.sock' (2) in /web/htdocs/www.fondazioneberro.it/home/wp-content/plugins/xml-google-maps/xmlgooglemaps_dbfunctions.php on line 10

Warning: mysql_get_server_info(): A link to the server could not be established in /web/htdocs/www.fondazioneberro.it/home/wp-content/plugins/xml-google-maps/xmlgooglemaps_dbfunctions.php on line 10
Una fotografia degli Ashram, chiamati da Paolo Berro
“Magniloquente e dai tocchi classici, malinconica e minacciosa nel contempo.
Dark Neoclassico con Piano, Violino e Voce creano una musica tenue, tristissima, lenta, dolcissima.
Un tono da giudizio universale percorre i brani, collocandoli davvero al confine tra fascino austero e manierismo d’altri tempi. Gli Ashram sono una formazione nata nel Maggio ’98 da Sergio Panarella (voce) e Luigi Rubino (piano), che compongono il primo brano registrandolo assieme al prezioso ricamo di Edo Notarloberti (violino)”.

Continua, dopo Edoardo Zosi e Maria Clementi, la ricerca e la promozione, da parte della Fondazione, di talenti musicali nazionali non molto conosciuti ma degni di essere ascoltati per tutto ciò che trasmettono!

La Fondazione Berro, in collaborazione con ZOOGAMI e con il Golf Club “Ca’ Amata” di Castelfranco Veneto, presenta una band formata da tre ragazzi che vengono chiamati a suonare in tutto il mondo: gli Ashram!

La band napoletana ha da poco pubblicato il full-lenght intitolato “Shining Silver skies”.

Fin dalle prime note del cd, si può notare che in questo lavoro di metal ci sia ben poco; la band in questione è infatti un trio formato da Luigi Rubino (pianoforte), Sergio Panarella (voce) e Alfredo Notarloberti (violino).
Il sound proposto dalla band è un ambient molto affascinante e coinvolgente che lascia ampio spazio all’immaginazione dell’ascoltatore. Brani come “Steps…” e “Sweet autumn (part II)” sono una vera e propria trasposizione moderna della cultura neo-classica tradotta in note. La voce suadente di Sergio si amalgama perfettamente con il suono del violino che riesce sempre ad essere molto dolce.
“Lullaby” è invece una vera e propria ninna-nanna come giustamente dice il titolo; è praticamente impossibile ascoltare questo brano senza provare una sensazione di infinita dolcezza immaginando un padre che canta al figlio per farlo addormentare.
Tutto il cd scivola veloce e piacevole attraverso brani molto emozionanti che riescono ad essere sempre originali. Tutto, o quasi, ruota attorno alle note generate dai tasti suonati dalle dita di Luigi che, come un bravo direttore d’orchestra, riesce a dirigere il violino e la voce in maniera da affascinare l’ascoltatore provocandogli un turbinio di emozioni.
L’ambientazione creata dagli Ashram è sempre impeccabile e particolarmente rivolta agli amanti del romanticismo e dell’ambient più dolce senza però mai cadere in banalità o “smancerie”.
Questo “Shining Silver skies” è senza dubbio uno dei migliori lavori che si sia mai sentito in questo genere; il platter, ricco di suoni suadenti e piacevoli riesce a far rilassare e riflettere al tempo stesso grazie soprattutto ad un’azzeccatissima ricerca dei suoni.
Sabato 14 giugno, presso il Golf Club “Ca’ Amata” di Castelfranco Veneto, alle ore 20.45, una serata vivamente consigliata e dedicata a coloro che amano le atmosfere romantiche e cupe al tempo stesso e a quelli che vogliono sognare ascoltando note eteree sprigionate da strumenti che riescono ad essere magici. Gli Ashram presenteranno una versione inedita ed improvvisata del loro ultimo disco.

Alcuni brani possono essere ascoltati cliccando qui:
http://video.libero.it/app/play?id=dc2b11ba2a9a8341836ec808cb4b8682
http://video.libero.it/app/play?id=3901e817f69ddddf6a63a8966715d289
http://video.libero.it/app/play?id=eec891f1a03c3d60138646f227c226d2

Una musica malinconica, triste, cupa e classicheggiante che si crea un proprio spazio all’interno di una certa scena, che si staglia gloriosa senza essere debitrice nei confronti di nessuno e dimostrando come si possa fare una certa musica in stile “nemo profeta in patria” e senza assomigliare per forza a gruppi già esistenti.

L’invito è aperto a tutti e la serata è dedicata a tutti, ore 20.45, al tramonto in un parco stupendo, con le candele accese, un buon bicchiere di birra o di vino insieme a della gustosa porchetta… il tutto offerto!

Entrata con offerta libera ma… “cartacea” :) 
Passate parola e non mancate!

Per informazioni: 3298681268 oppure www.fondazioneBerro.it
qui di seguito la cartina con le indicazioni e tutte le informazioni per raggiungere il posto: http://www.paginegialle.it/pg/cgi/mappe/build_map.cgi?cl=1&cs=21441932&iq=00192168411114030598000363&cb=0&orto=0

Il posto sarà comunque segnalato da diverse indicazioni luminose.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.