BENVENUTI!

Per accedere alla propria area personale inserire i dati di accesso

Buona navigazione

Member Login

Lost your password?

Nuovo apparato di videoconferenza per il Comune di Castelfranco Veneto

8 luglio 2015
By

apparato di videoconferenzaI Comuni italiani sono ( migliaia di) Enti Pubblici territoriali che offrono al Cittadino il maggior numero di servizi essenziali.
Nei Comuni c’è necessità di innovazione in vari ambiti: per la gestione efficiente della mobilità, dell’ambiente, dell’energia, della cultura, del settore sociale e scolastico, delle aree verdi, dei servizi all’utenza in generale…
L’innovazione tecnologica, termine che molte volte spaventa gli Amministratori, dovrebbe permettere almeno:
– l’ottimizzazione delle procedure operative interne agli uffici,
– l’erogazione di migliori e nuovi servizi all’utenza,
– la partecipazione e collaborazione dei cittadini alle scelte di governo locale.

L’innovazione tecnologica permette all’Amministrazione di co-gestire informazioni e processi partecipativi in maniera tale che la Società ne possa beneficiare in vari campi e nella maniera più totale/completa/ottimale possibile…
Si tratta di un fattore fortemente inclusivo, che fornisce i migliori strumenti per “fare” le cose “bene”, in maniera partecipata, attraverso flussi di dati/informazioni bidirezionali (dalla e alla Pubblica Amministrazione).
Questa tipologia di innovazione si rivolge ad una vasta platea di utenti: dal dipendente pubblico all’associazione, all’impresa, al cittadino, permettendo a chiunque di vivere in un vero e proprio sistema cittadino in cui si favorisca:
– la generazione di un nuovo senso di fiducia da parte dei cittadini nei confronti dell’amministrazione;
– una maggior partecipazione ed un miglior coinvolgimento dei cittadini nella vita politica comunale;
– la dematerializzazione dei materiali cartacei;
– l’uso di cloud per l’archiviazione dei dati;
– la facile consultazione a distanza di informazioni importanti;

La Fondazione Berro per l’arte e la cultura ONLUS, da me presieduta, ha come scopo scopo statutario la realizzazione di un centro polifunzionale accessibile per arte, cultura e spettacolo.
Una realtà che manca alla castellana!
Per fare questo la Fondazione può realizzare anche attività accessoria, che favorisca anche l’inclusione sociale, dando la possibilità, soprattutto a chi ne è impossibilitato (in quanto svantaggiato), di accedere al mondo della cultura.

Ritengo importante che un Comune come Castelfranco Veneto si doti di un sistema di videoconferenza per trasmettere in diretta tramite Web tutte le assemblee importanti!
L’obiettivo è quello dell’inclusione sociale alla vita politica! Di essere buoni cittadini, di mettersi in gioco per capire, per scegliere, per confrontarci meglio! La partecipazione alla vita politica può aiutare a fare le scelte corrette nella vita quotidiana… I ragazzi, soprattutto, devono essere educati e sapere che ci sono delle regole, nella vita ma soprattutto nella politica, da rispettare ma anche da sfruttare!

È per questo che la Fondazione Berro per l’arte e la cultura ONLUS ha scelto di dotare il Comune di Castelfranco Veneto di un piccolo sistema di videoconferenza formato da una videocamera, un microfono direzionale, un piccolo sistema hardware per la trasmissione dei flussi audio e video e di un sistema di archiviazione per poter “salvare” in digitale tutte le assemblee, il tutto a costi molto contenuti.
Tale servizio consentirà a chiunque di assistere in diretta alle sedute di Consiglio (o di consultare quelle passate, presenti in archivio) oppure ad altri incontri, stando comodamente seduti a casa propria o, anche in mobilità, attraverso tablet e smartphone.

Mi auguro che l’Amministrazione colga quest’opportunità, dimostrandosi interessata all’acquisizione di una nuova piattaforma che consenta una maggiore inclusione sociale, avvicinando tutti i Castellani alla vita politica cittadina!

A prestissimo! Con una bellissima novità!

Il presidente
Paolo Berro

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.