Warning: mysql_get_server_info(): Can't connect to local MySQL server through socket '/var/lib/mysql/mysql.sock' (2) in /web/htdocs/www.fondazioneberro.it/home/wp-content/plugins/xml-google-maps/xmlgooglemaps_dbfunctions.php on line 10

Warning: mysql_get_server_info(): A link to the server could not be established in /web/htdocs/www.fondazioneberro.it/home/wp-content/plugins/xml-google-maps/xmlgooglemaps_dbfunctions.php on line 10

BENVENUTI!

Per accedere alla propria area personale inserire i dati di accesso

Buona navigazione

Member Login

Lost your password?

29/04/08 – Edoardo Zosi e Maria Clementi, lezioni di virtuosismo

29 Aprile 2008
By

Warning: mysql_get_server_info(): Can't connect to local MySQL server through socket '/var/lib/mysql/mysql.sock' (2) in /web/htdocs/www.fondazioneberro.it/home/wp-content/plugins/xml-google-maps/xmlgooglemaps_dbfunctions.php on line 10

Warning: mysql_get_server_info(): A link to the server could not be established in /web/htdocs/www.fondazioneberro.it/home/wp-content/plugins/xml-google-maps/xmlgooglemaps_dbfunctions.php on line 10

Edoardo Zosi e Maria Clementi a Castelfranco Veneto

Programma della serata:

– Cesar Franck: “Sonata in La maggiore per violino e pianoforte:

-Allegretto moderato
  -Allegro
  -Recitativo fantasia (moderato)
  -Allegretto poco mosso

– Pablo de Sarasate: “Zigeunerweisen (Zingaresca)” op.20 per violino e pianoforte.

A Castelfranco Veneto Edoardo Zosi presenterà, in duo con la pianista milanese Maria Clementi, un programma di grande impegno in cui figura non solo la celebre “Sonata” di Franck ma anche la virtuosistica opera di Pablo de Sarasate: “La zingaresca“.Salvatore Accardo dice di lui: ‘Edoardo Zosi e’ senza dubbio uno dei piu’ grandi talenti che io abbia conosciuto: possiede una maturita’ di suono e di fraseggio assolutamente rari per un musicista cosi’ giovane. Sono sicuro che avra’ una carriera piena di successi ‘.

Ecco il link alla cartina per arrivare al centro Don Ernesto Bordignon

EDOARDO ZOSI

E’ nato a Milano nel 1988 in una famiglia di musicisti e ha cominciato lo studio del violino all’età di quattro anni. Ha studiato presso il Conservatorio Verdi di Milano conseguendo il diploma nel luglio 2005 con il massimo dei voti e la menzione speciale e contemporaneamente è stato seguito dal violinista Sergej Krylov e da Pierre Amoyal a Lausanne.
Nel 1995 ha debuttato in Sala Verdi al Conservatorio di Milano in occasione di un concerto dell’Orchestra del Festival di Brescia e Bergamo diretta da Agostino Orizio e da allora ha suonato in importanti teatri e sale da concerto italiani quali il Bibiena di Mantova, il Politeama di Palermo, il Ponchielli di Cremona, il Comunale di Bolzano, a Padova, Torino, Venezia, Trento, Enna, Roma e naturalmente a Milano.
Nonostante la sua giovane età Edoardo ha ricevuto numerosi primi premi in concorsi internazionali e soprattutto ha vinto il Concorso Internazionale per violino e orchestra Valsesia Musica 2003 dove era il più giovane concorrente.
All’estero Edoardo Zosi ha tenuto concerti in Polonia, Ungheria, Svizzera, Germania, Francia, Romania, Repubblica Ceca, Spagna, Austria e Cina.
Di particolare rilievo il debutto a Berlino con il Concerto di Tchaikowsky e i Berliner Symphoniker diretti da Lior Shambadal nella prestigiosa sala della Philharmonie e il concerto in diretta radiofonica per il Festival di Radio France et Montpellier. E’ regolarmente invitato in Germania e con le più importanti Orchestre tedesche e collabora con grandi direttori e solisti quali Salvatore Accardo, Pierre Amoyal, Anatol Ugorski, Dmitri Sitkovetsky, Alan Buribayev, Gabriel Feltz, Claudio Scimone, Enrique Diemecque, Christian Benda.
Edoardo è stato invitato dal violinista Uto Ughi ad esibirsi in occasione del suo Festival Omaggio a Roma, è stato scelto dal Cidim per alcuni concerti nell’ambito della rassegna “Nuove carriere” e ha tenuto un recital nel giugno 2007 per il Maggio Musicale a Firenze.
Tra i suoi prossimi impegni citiamo i concerti con l’Orchestra della Svizzera Italiana, l’Orchestra Sinfonica di San Pietroburgo, l’Orchestra Sinfonica di Lucerna, Stuttgarter Philharmoniker, Kammerorchester di Heilbronn, l’Orchestra Sinfonica di Wuppertal e quella di Konstanz.
Suona uno strumento Giambattista Guadagnini del 1757, che il Museo degli Strumenti Antichi del Conservatorio di Milano, tenuto conto delle sue eccezionali qualità gli ha affidato.

MARIA CLEMENTI

Nata a Milano, ha compiuto gli studi musicali sotto la guida di Rattalino presso il Conservatorio G. Verdi di Milano, diplomandosi nel 1994 con il massimo dei voti e la lode.
Successivamente ha frequentato i corsi dell’Accademia pianistica Incontri con il Maestro di Imola, perfezionandosi con Barman e Petrushanski.
Ha inoltre partecipato alle Masterclass tenute da Jasinski, Lonquich, Nikolajeva e Tureck.
Ha debuttato in recital all’età di quattordici anni nella Sala Grande del Conservatorio di Milano; l’anno successivo ha eseguito il Concerto KV 491 di Mozart sempre a Milano; ha partecipato al XXVIII Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo e si è esibita nella Grosser Saal del Mozarteum di Salisburgo dove è stata nuovamente invitata nel 1993; da allora si è esibita in Italia, Austria, Germania, Francia, Olanda e Giappone.
Si è affermata giovanissima in numerosi concorsi pianistici nazionali ed internazionali. Nel 1992 ha ottenuto il secondo premio al Concorso Nazionale di Esecuzione Pianistica Premio Città di Treviso ed il terzo premio al Concorso Internazionale di Musica G. B.Viotti di Vercelli; nel 1998 è risultata vincitrice al Concorso Internazionale per pianoforte e orchestra Città di Cantù.
Ha collaborato in qualità di solista con l’Orchestra Sinfonica della RAI, l’Orchestra da Camera di Padova e del Veneto, l’Orchestra de I pomeriggi musicali di Milano, la Piccola Sinfonica di Milano, l’Orchestra Sinfonica dell’Emilia Romagna A.Toscanini, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, l’Orchestra dell’Opera da Camera di Milano, l’Orchestra Sinfonic Giovanile Fiamminga, l’Orchestra Sinfonica della Romania.
Nel 2000 è stata invitata a suonare al Teatro G. Fraschini di Pavia con la Grande Orchestra Sinfonica di Milano diretta da Peter Maag.
Si è esibita per importanti istituzioni concertistiche tra le quali La Società dei Concerti di Milano, Gioventù Musicale d’Italia, Festival di Interpretazione musicale Da Bach a Bartok, Accademia Filarmonica di Messina, Amici della Musica di Padova, Società Umanitaria di Milano, Istituzione Sinfonica Abruzzese, Estate Musicale di Portogruaro, Tiroler Festspiele.
Ha effettuato, inoltre, registrazioni in Italia per emittenti radiofoniche e televisive

Martedì 29 aprile alle ore 21 centro congressi Don Ernesto Bordignon – via Bassano 16 a Castelfranco Veneto
Edoardo Zosi: violinista
Maria Clementi: pianista
ingresso con offerta “cartacea”
Alla fine della serata verrà offerto un rinfresco ai presenti.
Per informazioni chiamare il 3298681268 o scrivere a info@fondazioneBerro.it

One Response to “ 29/04/08 – Edoardo Zosi e Maria Clementi, lezioni di virtuosismo ”

  1. silvia on 1 Maggio 2008 at 10:11

    Complimenti per l’evento organizzato!
    E’ stata una serata di altissimo livello musicale, oltrechè estremamente piacevole.
    Due ottimi musicisti, non solo dal punto di vista tecnico, ma anche dai punti di vista musicale e culturale.
    Spero vivamente che manifestazioni analoghe abbiano a ripetersi sempre più spesso in futuro anche nella nostra provincia e che questi due artisti estremamente meritevoli possano intraprendere una brillante carriera ed affermarsi a livello nazionale ed internazionale.
    Grazie infinite a tutti! Silvia

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.